Il settore giovanile della associazione sportiva BLACK BELT nella stagione sportiva 1999 - 2000

 

Nella fotografia

Il settore giovanile della associazione sportiva BLACK BELT nella stagione sportiva 1999 - 2000.

 

 

Il Consiglio direttivo

Presidente:

Gianni Muselli

 

Vicepresidente:

Marco Rigolli

 

Segretario:

Massimo Guarnieri

 

Dirigenti:

Andrea Schiavi

Andrea Quattrini

Fabio Pallastrelli

Marco Masaratti

L'attività di Black Belt

Black Belt kick boxing Carpaneto è una associazione sportiva senza scopo di lucro fondata e diretta dal maestro Gianni Muselli.

Il sodalizio organizza i corsi per principianti, sia giovani che adulti, gli allenamenti per gli agonisti e l'attività sportiva agonistica.

La sede è presso il palazzetto dello sport di Carpaneto Piacentino

Gli orari di palestra

Martedì

dalle 18.00 alle 21.00

Giovedì

dalle 18.00 alle 21.00

 

Castelsangiovanni - Piacenza - 1º trofeo cantina Valtidone

Nella fotografia

Castelsangiovanni - Piacenza - 1º trofeo cantina Valtidone

 

Il Maestro Gianni Muselli cintura nera 6º dan

Il Maestro Gianni Muselli cintura nera 6º dan

 

La sede

L'Associazione Black Belt ha sede nel palazzetto dello sport di Carpaneto Piacentino.

 

Recapito telefonico

L'Associazione Black Belt è contattabile sul cellulare 335.434064

Il Maestro

Gianni Muselli è fondatore e presidente dell'Associazione. É cintura nera 3º dan di karate shotokan, cintura nera 6º grado di kick boxing, maestro di karate e kick boxing, arbitro internazionale, supervisore su tutti i corsi, responsabile della squadra agonisti.

Black Belt Kick Boxing story

Il 2004 è per l'associazione sportiva Black Belt di Carpaneto Piacentino il 30º anno di attività. Il sodalizio carpanetese nacque infatti nel 1974.

L'avvio fu semplice e senza pretese: Gianni Muselli riunì alcuni amici per un allenamento di karate.

Al karate, più avanti, fu prima affiancata e poi sostituita la kick boxing. Per chi non è esperto è difficile distinguere le due specialità, anche se la kick boxing è più diffusa e spettacolare del suo nobile e famoso antenato.

Negli anni l'attività dell'associazione si è evoluta e ampliata.

Sono aumentate le incombenze burocratiche e soprattutto si è sviluppato un promettente e folto settore giovanile da seguire.

Il Maestro Gianni Muselli, cui si deve la nascita della Black Belt, può contare oggi su di un ottimo staff tecnico amministrativo.

Il gruppo dirigente si impegna sia nell'amministrazione della società che nelle gare e nel settore giovanile.

I risultati di Black Belt Kick Boxing

I risultati ottenuti da Black Belt nella sua storia sono tanti e importanti. L'associazione carpanetese si è aggiudicata una infinità di campionati regionali e trofei e ben 47 titoli italiani, compreso quello a squadre. Fra i suoi atleti 8 sono stati azzurri di kick boxing(Maurizio Callegari, Francesco Rapacioli, Giovanni Rapacioli, Claudio Badini, Fabio Caminati, Andrea Quattrini, Fabio Pallastrelli e Ivan Camoni). Il maestro Gianni Muselli stesso è stato per quattro anni, dal 1990 al 1993, allenatore della nazionale italiana di kick boxing.

Nei 30 anni di attività molte sono state le cinture nere. Ai più alti livelli sono da citare, oltre al M.o Muselli, Fabio Caminati, Andrea Quattrini, Fabio Pallastrelli e Andrea Schiavi.